Centenario delle apparizioni di Fatima, arriva la Madonna pellegrina

Matera si prepara al centenario delle apparizioni di Fatima. In Portogallo i preparativi proseguono da anni (con gli imponenti lavori di restauro del santuario) ed è gia pronto il logo: un cuore immacolato con la scritta 1917-2017 (nella foto il dono del Santuario di Fatima a Paceinterra in occasione dell’anniversario dello scorso anno).

L’Unitalsi nazionale ha proposto una peregrinatio della sacra immagine della Madonna di Fatima in tutta Italia; l’effigie pellegrina sarà presente in Basilicata dal 24 aprile all’8 maggio e farà tappa a Matera dal 25 al 27 aprile prossimi. La statua pellegrina della Madonna di Fatima sarà presente quindi in occasione del 25° anniversario della visita di san Giovanni Paolo II a Matera (27 aprile 1991); si tratta di una coincidenza voluta espressamente dall’Unitalsi.

La statua pellegrina sarà accolta dall’arcivescovo mons. Antonio Giuseppe Caiazzo in piazzetta Pascoli, il 25 aprile prossimo alle ore 20 e proseguirà in processione verso la basilica cattedrale dove si terrà un momento di preghiera.

Martedì e mercoledì la giornata in cattedrale inizierà alle 9 con le lodi e la celebrazione eucaristica; non mancherà lo spazio dedicato alle confessioni: 4 ore in totale (10-12 e 16-18). Martedì alle 18 ci sarà inoltre una catechesi tenuta dall’arcivescovo mons. Antonio Giuseppe Caiazzo, seguita dalla celebrazione eucaristica.

Mercoledì, 25° anniversario della visita di san Giovanni Paolo II, alle 18 si reciterà un rosario meditato e successivamente ci sarà la celebrazione eucaristica presieduta dall’arcivescovo. Al termine, l’Effigie partirà per Potenza.

Alessandro G. Porcari

@paceinterra_it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *